L’Ambasciatrice incontra il Papa a margine dell’incontro annuale di Sua Santità con i membri del corpo diplomatico

Giovedì 9 gennaio 2020, L’Ambasciatrice della Repubblica dell’Iraq presso la Santa Sede, la dott.ssa Amal Mussa Hussain, accompagnata dai diplomatici dell’Ambasciata irachena, ha accolto l’invito della Segretariato di Stato, partecipando all’incontro di Papa Francesco con i capi delle missioni e i membri del corpo diplomatico accreditati presso la Santa Sede, per lo scambio degli auguri del nuovo anno come di consuetudine.

  Durante l’incontro, il Papa ha tenuto un discorso in cui ha presentato ai diplomatici i suoi migliori auguri per il nuovo anno, e li ha ringraziati per il loro instancabile impegno nel rafforzare i legami che collegano la Santa Sede con i loro paesi nell’interesse della convivenza pacifica tra i popoli. In questo frangente, Sua Santità ha sottolineato che la pace e lo sviluppo umano integraleè l’obiettivo primario tra gli obiettivi della Santa Sede, per cui vale la pena spendersi per essi.

  In questa occasione, L’Ambasciatrice dott.ssa Amal non solo ha incontrato il Pontefice, ma anche il Segretario di Stato il Cardinale Petro Parolin, il Sostituto per gli affari Generali il Mons. Edgar Peña Parra, il Segretario per i Rapporti con gli Stati, Mons.Paul Richard Gallagher e il Capo del Protocollo Mons. Joseph Murphy, presentando loro i suoi auguri per l’anno nuovo.

  L’incontro si è concluso con una foto commemorativa dei capi delle missioni diplomatiche degli Ambasciatori residenti e non residenti accreditati presso la Santa Sede con il Papa.

   La sera dello stesso giorno, l’Ambasciatrice ha accolto l’invito a cena organizzato dai capi delle missioni diplomatiche in onore del Segretario di Stato in occasione dell’inizio del nuovo anno.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *